Saggio critico-antologico su «Per una strada» di E. Marcuccio, a cura di L. Domenighini



Metrica spontanea e raffinata in «Per una strada» di E. Marcuccio, saggio critico-antologico a cura di Luciano DomenighiniVersione aggiornata con integrazioni nei commenti e nelle note.

«Nato a Palermo nel ‘74, Emanuele Marcuccio inizia la sua attività letteraria durante gli studi classici liceali. È del 2000 la sua prima pubblicazione, ventidue liriche nel volume antologico Spiragli ‘47 (Editrice Nuovi Autori, Milano). Negli anni successivi compaiono altre sue composizioni isolate, su riviste letterarie italiane ed estere [...]»


Continua a leggere scaricando il PDF a questo link, apribile con il programma Adobe Reader (scaricabile gratuitamente dal sito di Adobe facendo clic qui di seguito).



Live Support